Scegliere la pittura per esterni ottimale per le facciate è frutto di esperienza e conoscenza dei prodotti di finitura.

La tinteggiatura per esterni può essere effettuata utilizzando vari tipi di pittura:

– Pittura alla calce

Pittura altamente traspirante e resistente agli sbalzi di temperatura, molto indicata per l’isolamento delle pareti e particolarmente resistente a muffe e parassiti.
E’ indicata per la ristrutturazione di edifici storici e superfici architettoniche, pur adattandosi facilmente a superfici porose come intonaci a calce, pietre naturali e laterizi.

– Pittura ai silicati

Pittura composta da silicato di potassio, la cui caratteristica principale è quella di essere traspirante e idrorepellente al contempo. E’ permeabile al vapore e impermeabile all’acqua, il che la rende maggiormente resistente agli agenti atmosferici.
Queste pitture possono essere facilmente applicate su pareti di edifici continuamente esposti a forte umidità, intemperie e smog.

– Pittura ai silossanici

Pitture composte da resine ricavate dalla silice e da resine siliconiche. Le resine siliconiche conferiscono le caratteristiche di idrorepellenza e permeabilità al vapore. Grazie alla struttura reticolare impediscono le infiltrazioni d’acqua dall’esterno, assicurando il passaggio del vapore. Hanno infine buona resistenza alla corrosione da inquinamento, muffe, piogge acide e raggi ultravioletti.

Contatta l’Impresa Dritan Domi per conoscere il tipo di tinteggiatura necessaria per la tua abitazione!